Pagine

Siamo a metà luglio e l'estate non ne vuole proprio sapere di arrivare,un tempo pazzerello un po c'è il sole poi improvvisamente nuvoloni lampi e tuoni...per fortuna senza danni!
Così i lavori nell'orto sono fermi,ma le verdure ne risentono e speriamo non arrivino malattie e insetti vari con questa umidità...in compenso sono riuscita a terminare il mio primo ricamo a punto croce sul lino!!
Non è stato veloce come sulla tela aida il ricamo,ma il risultato è molto bello,anche se non sarò ancora precisa!!è più in risalto...c'è da stare più attente e il punto scritto non è così veloce...ma sono riuscita a fare questa piccola fatina!!!

I miei esperimenti sono stati anche nel campo botanico!!Come dice sempre mia mamma io compro a scatola chiusa...ogni volta che vedo una piantina nuova!!e non sempre hanno un buon esito e magari seccano...ma ci provo !!Questa mi piaceva tanto per i fiorellini arancioni così allegri....ma chiedo il vostro aiuto...ne sapete il nome?


In una della poche giornate di sole di questi giorni,ho messo all'aria le coperte che non usiamo,ormai basta il piumino d'inverno!!
Pensate hanno poco più di 40 anni e sono ancora belle,le ha fatte mia mamma,quando mi metteva a letto pian piano con l'uncinetto le ha messe insieme,sopratutto quella matrimoniale è pesantissima,davvero un lavorone e tanta pazienza!!
E adesso sono ritornate di moda ...io non riuscirei mai a farne una!!
Auguro a tutte voi una serena settimana speriamo estiva!!MILLE BACIONI e GRAZIE A TUTTE!!!

27 commenti:

  1. Non sono un'amante del rosa, ma la tua fatina è splendida! Molto belli quei fiori arancioni, non li avevo mai visti... E le coperte sono una meraviglia, soprattutto quella a esagoni, che brava la tua mamma! : ) Buona settimana anche a te! ; )

    RispondiElimina
  2. Anche qui da me il caldo non s'è ancora quasi visto, e soprattutto piove spessissimo; e cos', purtroppo, i pomodori hanno preso una malattia: speriamo che maturino lo stesso. Il tuo ricamo è magnifico, molto fine, e fai i complimenti a tua mamma per le coperte all'uncinetto. Purtroppo non posso aiutarti circa il nome della tua nuova piantina arancione, ma è bellissima! Ciao.

    RispondiElimina
  3. Bello il ricamo,sei bravissima sul lino,io ancora non riesco ad abbandonare l'aida:-(.
    I fiori poi...una meraviglia!
    Un caro saluto,Pamela

    RispondiElimina
  4. i fiori sono di un colore bellissimo, ma non so aiutarti sul nome.
    Ricamare su lino o su tele a fili contati da parecchia soddisfazione e i ricami risaltano molto di più. Vedrai che piano piano abbandonerai l'aida (o per lo meno la terrai meno in considerazione).
    Comunque la fatina mi piace :-)
    Sandra

    RispondiElimina
  5. BELLISSIMO POST..ADORO I FIORI...BUONA DOMENICA GIUDITTA...

    RispondiElimina
  6. Delicata questa fatina.... e poi sul lino... fantastico!
    Bellissime anche i tuoi fiori e le copertine .. complimenti anche alla tua mamma....
    Buona serata domenicale!!!

    RispondiElimina
  7. Ottimo il risultato sul lino, come primo esperimento io direi...superato a pieni voti!!! Il ricamo della fatina poi, è così delicato e fine!!!
    Bellissime le coperte, sto proprio cercando di convincere mia madre a farmene una con tutti gli spezzoni di filo che abbiamo a casa!!;)
    Purtroppo non conosco il nome di quei fiori, ma sono meravigliosi!!
    Bacioni!!!

    RispondiElimina
  8. Bravissima! bellissimo il tuo ricamo. Con il tempo ci farai l'abitudine e diventerai veloce come sull'Aida! Complimenti di nuovo! a presto, baci, Dona

    RispondiElimina
  9. Bellissima la fatina e complimenti alla tua mamma per le coperte. L estate non vuol proprio arrivare.... Baciii

    RispondiElimina
  10. Tempo davvero matto... Bellissimo il tuo ricamo e anche le coperte!! Bravissima e buon inizio settimana, un bacione

    RispondiElimina
  11. Anche qui sempre temporali, acqua e vento ma piuttosto del caldo
    afoso, preferisco così!
    La fatina è deliziosa, sei sempre bravissima e comunque penso
    proprio che riusciresti benissimo a fare le coperte come quelle di tua mamma,
    visto che stai diventando bravissima anche con l'uncinetto!!
    Love Susy ♥

    RispondiElimina
  12. Molto bello ed elegante il tuo ricamo e le coperte di tua mamma sono uno splendore La mia era brava a cucire. Buona settimana. NI

    RispondiElimina
  13. ciao Gabry..che bella la fatina...stupenda!
    i fiori hanno un colore unico..e che dire delle coperte fatte da mamma..uniche!
    un bacio e buon lunedì..simona:)

    RispondiElimina
  14. Ciao, ti ho trovato su "Piacere di conoscerti...", complimenti, il tuo blog mi piace molto...e anche quello che crei !!! A prestissimo , Alessandra (www.weddingnow3108.blogspot.it)

    RispondiElimina
  15. Che bello il ricamo, bellissimi colori.
    Un caro saluto Nadia

    RispondiElimina
  16. Ammirazione totale per le coperte e un grande complimento a te per il ricamo Gabri!!
    Per il fiore non posso aiutarti, è stupendo ma non ne conosco il nome!! Assunta

    RispondiElimina
  17. Bellissima la tua fatina!
    Ma ho lasciato gli occhi sulle tue coperte... sono una vera meraviglia!
    Amo molto il crochet e ho iniziato una coperta a moduli, ma facendola nei ritagli di tempo è ancora molto lontana dall'essere finita.
    Fai i miei più sinceri complimenti a tua mamma!
    Ah! Da ora sono una tua folllower ;)
    Sonia

    RispondiElimina
  18. ciao Gabriella ricambio la tua visita del blog, molto interessante anche il tuo, ti terrò sotto costante visione
    un abbraccio Graziella

    RispondiElimina
  19. Ciao Gabry. E' sempre un piacere venire a trovarti!
    Posso darti un parere su tutto, tranne che per i fiori.
    Si, so cosa sono...fiori. Esattamente come dico sempre a mio marito, che mi sfotte di continuo perchè non conosco nessuna marca di automobile.
    Gli dico che se ha 4 ruote, si chiama macchina. Mi basta sapere questo.
    Per le coperte, sono bellissime, e da tenere strette. io ho quelle della nonna di mio marito, fatte ad uncinetto con tutti i vecchi maglioni che trovava. Pesantissime ed enormi!
    Ma sempre conservate, e tenute come cose care.
    Anche se hai ragione, purtroppo i piumoni sono di moda...
    Il ricamo su lino è molto elegante, e mi immagino la pazienza, visto che in effetti su tela aida scorre più velocemente. Ma rende tantissimo. Cosa ne farai?
    Un bacetto.

    RispondiElimina
  20. ....le coperte della mamma sono bellissime e piene di amore e affetto ...chi più della mamma!!!! il ricamo sul lino è delicatissimo brava, brava e brava. Ad essere sincera questo è il vero punto a croce per me, quello sulla tela Aida mi piace di meno. Ho diverse cifre e date ricamate su lenzuola e asciugamani di lino e di tela di cotone e mi piacciono tanto, ma ora il punto a croce generalmente viene fatto sulla tela Aida. Il fiore forse potrebbe essere una variante dell'Hibiscus....ipotesi dedotta dalle foglie ...però non so se corrisponde al vero ...Un caro saluto

    RispondiElimina
  21. è proprio molto bello il tuo ricamo, mi piace.glo

    RispondiElimina
  22. Penso che il fiore sia una begonia, soprattutto guardando le foglie, ma non sono affatto sicura. Complimenti per i lavori, bravissima, io e il ricamo su lino non andremmo mai d'accordo, non provo neanche ^_^

    RispondiElimina
  23. Hey Gabri!!! Meraviglioso il ricamo su lino, complimenti!!
    Non dev'essere stato facile!!!
    Molto bello quel fiore, ma non me ne intendo!
    E che dire delle coperte fatte da tua mamma? Che pazienza, un lavorone, ma che ha dato un grande risultato! Baci!

    RispondiElimina
  24. E' un piacere conoscerti, arrivo a te dall'iniziativa di Barbara!
    La fatina è bellissima, le coperte oltre ad essere bellissime sono anche un ricordo il che le rende ancora più preziose.
    Il fiore invece dovrebbe essere una Crossandra, me ne avevano ragalata una anche a me ma dopo un paio danni, in inverno, mi è morta poverina!
    Da oggi sono una tua nuova follower

    RispondiElimina
  25. Ciao Gabri , per la piantina non saprei come aiutarti , hanno tutti quei nomi strani che ricordo difficilmente !Anche io ho una bella collezione di coperte vintage , recuperate qua e la da nonne e zie , sono un po il mio tesoro, anche perchè non mi sono mai avventurata in un progetto così lungo , ma prima o poi ci provo ; )
    Maddy

    RispondiElimina
  26. Ciao che sfizioso il tuo blog :)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato nel mio piccolo blog!!